nomi delle figure cubane

SALSA CUBANA
M=Maschio=Hombre, D=Donna= Mujere o Muchacha (ragazza), o Dama Dx=Destra=Derecha, Sx=Sinistra=Izquierda

[se riesco cerchero' di trovare anche i filmati corrispondenti in futuro]

La Salsa Cubana va ballata in rotazione quindi ogni figura deve essere eseguita con contemporanea rotazione oraria della coppia.
I passi devono essere corti, il gomito del braccio che esce deve essere posto a 45°.
La Federazione Italiana Danza Sportiva propone due video che descrivono le figure nei programmi obbligatori -> Video 1 e Video 2

1^ Passo base sul posto
2^ Passo base
3^ Passo base laterale fermo
4^ Passo base indietro
5^ Passo base alternato
La Salsa, quando non si è in figura per fare movimenti più interessanti, viene ballata con il passo del Son che può essere fatto lateralmente, in dietro/in avanti, in obliquo... In questo passo il piede in avvicinamento rimane sempre sulla punta.

Nel giro a dx del Son si porta il piede dx in apertura con la punta verso l'esterno quindi ci si gira, rimbalzando, di 360°.
Il Son si balla sul secondo tempo del suono della clave.

Media Cajita trad: metà scatolina
E' una figura che si fa da soli. Si fa in diagonale verso sx o verso dx. Poniamo di andare verso sx. Si fa un passo spinta con tocco di dx e portando avanti il sx a questo punto il dx si avvicina al sx che in seguito scavalca il dx. Il dx tocca indietro per terra e il sx lo segue. Quindi si ripete. Per cambiare direzione con il sx si fa punta (ginocchio verso l'interno), tacco (punta verso l'esterno), pianta quindi tocco del dx che spinge il sx.

Para arriba con tarro (hombre) trad: alzare il barattolo -> scritto anche P'arriba o Pa'arriba
In rueda si fa il Para Arriba, al cambio della dama si tiene la mano della D con cui si era iniziata questa figura.

Para abajo con tarro (mujer) trad: abbassare il barattolo -> scritto anche P'abajo o Pa'bajo
In rueda si fa il Para Abajo, al cambio della dama si tiene la mano della D con cui si era iniziata questa figura.

Vuelta trad: giro M a dx (senso orario)
Vuelta M a dx (senso orario) sul 5 (senza o con perno -> Lo Elegante -> bisogna ricordarsi di girare sempre al 5, al 4 si è sempre fermi)
Vuelta M a sx (senso anti-orario) si gira tra l'1 ed il 2 (1 sx avanti, 3 apro, 5/6/7 giro)
Vuelta D a dx (senso orario) sull'1 -> mano dx M-dx D con opzionale presa sx M-sx D.
Vuelta D a sx (senso anti-orario) sull'1 -> mano dx M-dx D con opzionale presa sx M-sx D.

Una Vuelta M a dx sull'1 può venire fatta con la variante dell'appoggio della mano sx della D sulla spalla dx del M. In pratica al 3 del giro del M lo stesso, dopo essere passato sotto il proprio braccio sx, fa appoggiare la mano sx della D sulla propria spalla dx. A questo punto gira le spalle alla D. Nella seconda parte della frase musicale termina la Vuelta passando sotto il braccio della D che continua a mantenere la presa mano/spalla. Quindi si ritorno alla posizione sociale (la diritta).

Carizia trad: carezza
Faccio fare un giro della D (mano dx M, dx D). Carizia D (nel mentre prendo con la sx la dx della D). Giro D. Carizia M. Prima della Carizia M si può fare un giro M a dx sul 5 mantenendo la presa alta.

Enchufla (var: Enchufla Doble -> si ripete l'Enchufla due o più volte comandando con mano, ginocchio o piede. Nel caso si utilizzi il ginocchio o il piede la figura si chiamerà Paso Loco trad: passo matto)
Sul passo base indietro (4^) al 1° tempo o all'Apertura Cubana sempre 1° tempo si fa un elastico che comanda alla D di fare un giro in senso anti-orario. Questo porta ad un cambio di posizione. Si deve ricordare che al 3 si è sempre dietro alla D.
Al 5 di ogni E. il M può fare una Vuelta Lo Elegante (giro in senso orario con perno sul piede dx incrociato dietro al piede sx).

[nota: vediamo chi riusce a mettere insieme Enchufla Doble con passo loco comando al piede con vuelta lo elegante al 5 :-)]

Enchufla di coppia
Al cambio di posizione dell'Enchufla ci si pone in modo perpendicolare alla D (con tre cambi di mano). Quindi Enchufla.
In Rueda alla fine dell'Enchufla si avranno le spalle rivolte al centro.

Dile que no trad: dille di no (var: Dile Que No con Vuelta)
Spingo la dama verso l'esterno con la mano sx che la aiuta tenendole la dx oppure mantenendola sulla propria gamba sx.
Sul 3° il M appoggia il piede sx
Nella 2^ battuta musicale il M può fare una Vuelta Lo Elegante.

Apertura cubana (passo di partenza per una figura di cambio posizione)
chiamata anche Guapea

Passo sx M indietro con elastico all'1° tempo, si marca con il dx al 2°, rirtorno del sx al 3°, al 4° fermi. Poco avanti il dx al 5° con tocco mani dx M e sx D (check), si marca con il sx al 6°, ritorno dx al 7°. Fermi all'8°.

Passo Spinta (passo trascinato): sulla 1^ alzo il tacco del dx partendo con i piedi allineati. Porto avanti il sx

La Prima (o Adios) trad: la prima
Attraverso il Passo Spinta si fa un cambio di posizione. Durante questo passo si aggancia la vita della D con il braccio dx al 3, momento in cui si è alle sue spalle, incrociando il dx dietro al sx. In Rueda si passa sotto il braccio della D e si fa cambio partner.

Dile que si trad: dille di si
Dopo aver fatto "La Prima" si fa un passo base

La Prima (o Adios) con Hermana filmato 1 filmato 2 filmato 3
Si fa una Prima con giro uomo in senso anti-orario incrociato dietro al 3, Enchufla, Dile Que No.
In Rueda il Dile Que No verrà fatto con la D successiva.

La Prima con Hermana y su Famiglia trad: la prima con la cugina e la sua famiglia
Sia fa una Prima con Hermana ma al posto del Dile Que No si ripete un enchufla portando il braccio del M in alto e obbliquo al 5 (in Rueda in questo momento si ha la fronte verso il centro). In Rueda alla fine della 1^ Enchufla si hanno le spalle rivolte al centro.
La D prepara la sua mano sx dietro. Si uniscono le mani e si fanno 4+4 tempi di camminata guardandosi e girandosi di 215° per ogni quartina. Quindi Enchufla e Dile Que No. Nella La Prima con Hermana y con su Tia (trad: la prima con la cugina e sua zia) si prende a braccetto la D. filmato1 filmato2 oppure il braccio del M va sul ventre della D dove le prenderà la mano.

Se inizio la figura da questa posizione: arrivo all'8 in questa posizione finiti i primi 4 sarò a finiti i secondi 4 sarò a
In RUEDA partirò da
(la freccia che indica anche il centro della rueda) permettendomi di guardare la D successiva e passare ad essa


Vacilala (o Vasilala o Basilala) trad: prendere in giro (var: Vacilala Y Hombre) filmato 1 filmato 2 filmato 3 filmato 4
Si fa una prima, al 5 con un movimento di polso si invita la D a fare un giro in senso orario (Vuelta Lanzada). Finito il giro la D appoggia la propria mano sx sulla spalla dx del M. Quindi Dile Que No...
Nella variante mentre la D fa il giro in senso orario il M fa anch'esso un giro in senso orario con perno (Vuelta lo Elegante).
Il giro M può anche essere fatto a sx. filmato
In Rueda si può fare Vacilala con la Vicina in pratica il M al momento del giro della D cambia D.
Può essere fatta prima un Enchufla. Quindi diventa filmato

Aguajea basica filmato (var: Aguajea con vuelta detta anche Sacala)
Con direzione inversa il M fa una 3^ incrociata, la D fa una 4^ incrociata.
Il passo del M può essere complicato facendo una camminata ortogonale alla D.
Per la "Aguajea con Vuelta" sul 3° il M alza il braccio portando la D ad un giro a dx
In Rueda le D, a metà vuelta, portano il braccio sx ondeggiandolo verso il centro, il M porta, al 5, il braccio dx in obliquo all'esterno..

(Ponle) El Dedo (giro a destra della donna) trad: (ponigli) il dito filmato1 filmato2

Partendo dalla Apertura Cubana sul 1° cambio mano (dx M, sx D) e alzandola comando il giro a dx della D, altra Enchufla tenendo la mano dx della D con la dx del M , Apertura Cubana. Anche questo passo deve essere fatto in rotazione e in Rueda alla fine dell'Enchufla avrò le spalle verso il centro.
(Ponle) El Dedo Complicado E' simile al giro base ma alla prima Enchufla si fanno fare due giri in senso orario alla D, alla seconda Enchufla il M fa una Vuelta Lo Elegante

Pártele el Brazo trad: rompele il braccio (si trova anche come Spacale/Rompele el Brazo)
e con il M che fa l'incrociato dietro + enchufla di coppia (la D che da le spalle al M gira la testa in modo da guardare il suo ballerino)

Saludo al guapo trad: saluto al figo
Cambio posizione da Apertura Cubata tramite Enchufla.
Cambio mano (dx con dx).
Porto avanti la gamba sx puntando il piede e alzando il pantalone (la D in questo momento ha la mano sx sulla spalla dx dell'uomo, prima aveva alzato il braccio sx). Il braccio del M si raddrizza al 3 quando si fa ritornare la D.
Se si vuole giro della donna intorno all'uomo (con braccio dx M sempre teso e tenendole sempre la mano dx) -> Paseala filmato1 filmato2 (trad: fagli fare una passeggiata).
In Rueda il M al momento di marcare l'1 verso in centro della Rueda non tiene il pantalone ma porta in avanti la mano con il palmo rivolto ancora verso il centro e grida Eh!

Enchufla lo elegante
E' come il Saludo al guapo ma al 5° tempo faccio un giro in senso orario incrociando il piede dx dietro al sx (Vuelta Lo Elegante) mantenendo alto il mio braccio e tenendo attaccata la mia mano sx con la dx della D poi cambio mano (mia dx con dx D) e Apertura Cubana...

Setenta trad: settanta in rotazione "Miami Version" filmato 1 filmato 2 filmato 3 filmato 4 filmato 5 filmato 6

Si fa una prima più lunga del solito mantenendo la presa parallela con entrambe le mani. Alla fine della prima battuta musicale (primi 4 tempi) ci si pone come in figura (ci si è girati di 270°). Si riapre la coppia facendo fare un giro D sotto il braccio sx del M che quindi farà una carizia M (altri 180°). Ciò serve a portare la D a fare un giro e mezzo per ritrovarsi alla sx del M quindi Enchufla (in questo caso il M deve girarsi di altri 180° portando avanti la sx) e Dile Que No. In quest'ultima E. il M NON porta il piede sx indietro ma lateralmente/avanti.
Variante Setenta Lo Elegante filmato

Setenta Y Cinco trad: settantacinque filmato1 filmato2

Inizia come il Setenta ma al posto della carizia il M fa un gancio come in figura (il suo gomito è dietro a quello della D). Si termina l'otto in avanti verso la D (dx M). Al 3 sgancio avendo già iniziato a portare la D verso la sx. Al 7 il M fa una carizia a se stesso con il dx, quindi a seguire una carizia, sempre a se stesso con il sx sul 3. Vengono portate giù le mani. Quindi una Vacilala lo Elegante mantenendo la presa con entrambe le mani. Dile Que No. Il M al momento del gancio NON deve alzare la spalla.

Setenta y Siete trad: settantasette filmato
Uguale al 65 per l'inizio ma non si incrociano i gomiti, si portano le mani in presa sulla spalla DX del M. Quindi Aguajea con il M che va verso l'interno e con vuelta D a Dx mantendo la doppia presa. Nei 4 tempi successivi ci si gira con la presa del 70 (figura), Encufla, Carizia M, Aguajea con direzione M verso l'esterno e Vuelta Dx D con suo braccio sx che fa l'onda (sempre verso il centro della Rueda). Dile Que No...

Setenta Y Ocho trad: settantaotto
Come un Setenta per la prima frase musicale, poi si mantiene la presa doppia girandosi di 270°, Vuelta Lo Elegante del M sempre mantenendo la presa doppia. Quindi Babosa.

Ochenta y Tres trad: ottantatre
Si parte dall'Apertura Cubana. Al 5 tenendo la mano dx della D con la mia mano sx le faccio fare un giro in senso orario. Al 7 metto la mano dx sulla sua spalla sx. La D prende il mio polso dx con la sua mano sx. Mi pongo alle sue spalle prendendo con la mia dx la sua dx e facendole fare una Carizia inversa. Con la mano dx (palmo in giù) guido la D ad un giro orario di spalle e nel mentre mi giro in senso anti-orario cambio la sua mano di presa. Quindi Enchufla...

Babosa trad:lumaca
Al check (5° tempo della Apertura Cubana) si mantiene la presa dx M, sx D. All'1 si da il comando per abbracciare la D ponendosi alle sue spalle. A questo punto si lascia la presa sx M, dx D comandando alla D stessa di fare una vuelta in senso orario. Nel mentre il M fa una vuelta in senso antiorario. Cambia mano andando a prendere con la propria sx la dx della D. Enchufla e Dile Que No. In Rueda dopo aver fatto fare il giro alla D si prende la mano della D alla propria sx facendole fare l'Enchufla e Dile Que No e dopo aver fatto una Babosa può essere chiamata il Sientala (o Sentadilla) filmato . Nel momento in cui si è dietro alla dama (mantenendo la presa di entrambe le mani con abbraccio) si fa sedere la D sulla nostra gamba dx (quindi al 3). Alla fine si apre la coppia ponendosi in direzione della coppia che ci precede. Variante è la Babosa Doble in cui dopo avere srotolato la D la si fa ri-arrotolare... filmato

Noventa trad: novanta
Inizia come la Babosa ma al 7° tempo il braccio sx del M è alto. Con il dx si fa fare un giro e mezzo alla D in senso antiorario per arrivare come nella figura del Setenta, quindi Vuelta lo elegante di entrambi mantenendo la doppia presa, Saludo al Guapo...

Sombrero basico filmato 1 filmato 2 filmato 3 filmato 4

Da Apertura Cubana sul 1° le prendo la dx con la mia dx, contemporaneamente (sotto) prendo la sua sx con la mia sx e facendo un passo spinta le faccio fare 2 giri in senso antiorario ponendomi come in figura. Stacco la mano sx, alzo il braccio sx e se si desidera le faccio fare una o più Paseala (var: Paseala Doble).
In figura si vedono le mani incrociate sulle nuche (gancio dietro alla testa). Quando la D fa il Paseala e mi è d'avanti io farò un passo incrociato indietro, quando la D è alle mie spalle farò un passo incrociato avanti. Questo per rimanere in posizione e contemporaneamente darle lo spazio necessario al giro.
Durante il Paseala il M terrà sempre la mano dx della D cambiando la sua mano di presa.
In Rueda si strisciano due volte le mani al 1° tempo.

Nel Sombrero Doble filmato 1 filmato 2 si inverte il gancio al 3 portando la D dalla nostra dx alla nostra sx.

Enrosca trad: avvita
All'inizio uguale al Sombrero basico. Al 7 però non si pone il braccio sul collo della D ma si abbassa facendo fare alla D stessa un giro intorno al M da dietro mantenendo il braccio dx alto con carizia al M. Quando il M abbassa il braccio fa prima un passo incrociato in avanti, poi un passo incrociato all'indietro.

(Enrosca Y) Desenrosca trad: (avvita e) svita
Si fanno i primi due otto come nell'Enrosca. Quindi il M fa una Vuelta in senso orario e una Enchufla con presa incrociata di entrambi le mani (sx mano M, sx mano D sopra). In questa Enchufla sul primo tempo il piede sx NON va indietro ma viene posto verso il centro della Rueda. Il M fa una carizia a se stesso con il dx seguito da una carizia, sempre a se stesso, con il sx quindi Dile Que No e Apertura Cubana

Cañonazo (variante del Dile Que No) trad: sparo di cannone
Deve essere fatto in diagonale con partenza lontana e arrivo in avvicinamento.
Quindi punta sx, passo dx, avvicinamento sx, tocco con punta dx al lato.
Con la dx scavalco la sx e tocco mani sul 5. Riporto alla base piede sx.

Fan con Vuelta del Hombre
Partendo da una prima con presa parallela si fa fare un giro alla D in senso anti-orari con stacco mano dx M/sx D, giro M a sx alzando il braccio a livello della spalla.


--------------------------------------------------------------------------------

Rueda (de Casino)
In Rueda deve esserci un leader (caller se è uomo, madre se è donna) che dà dei comandi su quali figure eseguire. Questi comandi possono essere vocali (calls) e/o gestuali (segnali). La rueda funziona secondo uno schema base in cui la donna gira in senso orario, cambiando partner, mentre l'uomo muove in senso antiorario. Alla rueda possono partecipare da un minimo di tre ad un numero teoricamente illimitato di coppie.

Principe Bueno
Si parte con Enchufla, prima del cambio si da un bacio (beso) sul dorso della mano della D attuale per poi passare all'altra D.
Principe Malo (var: P.M. doble, Tripla con schiaffo mano, fronte, calcio). Come il Principe Bueno ma non si da un bacio, bensì un piccolo schiaffo sulla mano. Per comandare questa figura può essere chiamato: Castigala.
Dame - Otra - Non Me Gusta si passa alla D successiva
Dame Dos si lascia l'attuale e si salta la prima D
Dame Tres si lascia l'attuale e si saltano due D
Champù (trad. Shampo) il M finge di fare lo . alla D muovendo le mani dall'alto del capo in basso fino a sotto le orecchie.
Hombre (o Enchufla) al Centro filmato il M finita l'Enchufla non cambia subito D ma con il 1° passo della terza battuta musicale va verso il centro della Rueda, quindi continua con il Passo Base Alternato cambiando lato della D. A questo punto e alternativamente M e D faranno un Passo Base creando così un bell'effetto visivo. Ad un certo punto, ma sempre sul 5° tempo, verrà chiamata una Recojela (trad: raccoglila) che significa fare un Dile Que No con la nuova D. Se parto con una prima invece che con un Enchufla la figura prende il nome di Adios Mujer al Centro.
Enchufla con la Clave si fa un Encufla. Al 1° tempo della terza battuta musicale ci si ferma e con le mani si batte il tempo 2/3 o 3/2 della clave che si sta ascoltando.
Enchufla Para Aribba a seguire l'Encufla si va a prendere la D alla propria sx. Il 1° tempo sarà un passo spinta, al 3° si è alla sua sx per poi in 3 tempi passare alla sua dx, Dile Que No.
Enchufla Biguinea viene chiamata una Enchufla Para Aribba ma ci si avvicina alla D alla propria sx e poi si fa un Dame Dos.
Pelotas (o Hasta Tres) trad: palloni
Si fa una prima, si passa sotto la D per cambiare D battendo le mani una volta (all'1 della 2^ battuta musicale).
Si fa un'altra prima con un'altra D e questa volta, nel momento del cambio, si battono due volte le mani.
Nell'ultima prima si batteranno tre volte le mani nel momento del cambio.
Pendulo hombre
Seguendo un Enchufla al Centro può venire chiamato Pendulo. La D continua a fare una dritta. Il M fa un 1° tempo scavalcando con la sua dx la sua sx. Così passa da una D all'altra. Nel contempo allarga le braccia e fa un check contemporaneo con i M vicini.
Pendulo mujer
Identica al Pendulo hombre ma in direzione inversa e fatto dalle D.
Flor mujer y hombre
Durante il Pendulo la D sul suo 1° passo si inchina in avanti con le braccia (palmi delle mani verso l'esterno) che ritte ruotano in senso orario.
Sáca l'agua dal Pozo trad: raccogli l'acqua dal pozzo filmato
Si fa un Dille Que Si. All'1 si porta il peso del corpo sul dx spingendo la parte alta del corpo con le braccia alzate verso l'esterno della Rueda, al 2 si avvicina il piede sx toccando con la punta vicino al tallone del dx. Al 3 e al 4 fermi. Al 5 si porta il peso del corpo sul sx che si avvicina al centro della Rueda con le mani sx congiunte si finge di raccogliere l'acqua dal pozzo. Al 6 si avvicina il dx. Al 7 e all'8 fermi. Quindi quando si va verso il centro si abbassano mani e braccia, quando si esce si alzano facendo un cerchio.
Setenta y Uno (o Adios con la Prima) trad: settantuno (addio) filmato1 filmato2

Si parte come per il setenta ci si pone come in figura (ci si è girati di 270°). Si riapre la coppia facendo fare un giro D sotto il braccio sx del M alzandolo al 5. Si porta la D di fronte facendola passare dietro. Dopo essere passati sotto il braccio della D si fa un cambio D.

Yogurt filmato si fa l’12 della cubana, al 3 si fa un saltino fronte D (avendo al 2 posto la gamba dx in maniera tale da chiarire le rispettive posizioni), al 5-6 a gambe larghe si fa un onda con gambe e bacino rialzandosi. Al pari del M anche la D fa lo stesso movimento. Le gambe saranno chiaramente sfasate ed in ordine partendo dal centro della Rueda gamba dx M, gamba sx D, gamba sx M, gamba dx D. Al 7 il M avrà appoggiato la propria gamba dx che porterà il peso andando ad aprire la coppia guardando verso il centro. La D nello stesso momento porterà la sua gamba sx verso la sua sx. Questo porterà a ripetere un Dile Que No. (in figura posizione del braccio dx M, sx D quando si fa l'onda) Una variante è Yogurt y Sabor in cui si fanno dei movimenti di bacino circolari quando si sale.


--------------------------------------------------------------------------------

Pasitos

Suzie Q
Tres Tres





--------------------------------------------------------------------------------

La Ritmica nella Salsa Cubana e nella Salsa Portoricana
La Salsa viene suonata in 4/4 ma non segue la tradizione europea/americana (accentazione dei battiti forti 1 e 3), ma accentua i battiti deboli (2 e 4) appartenendo alla stessa famiglia del Mambo e del Chachaca che si ballano sul 2 (in contrattempo).
La ritmica della clave nel ballo della salsa è fondamentale e si affianca alla normale metrica sugli 8 tempi simmetrici permettendo al ballo grandi variabili espressive da eseguire nei passitos.
Nel ballo seguendo gli 8 tempi simmetrici i tempi 4 e 8 si marcano (si è sempre fermi).
Il primo tempo viene segnato da un particolare suono e/o tono di voce (dove l'orchestra attacca, dove un solista inizia a cantare,...).
4 tempi formano una battuta musicale, due battute musicali formano una frase musicale.
La ritmica della clave consiste in 5 colpi, scanditi secondo due modelli diversi:
I due modelli in questione sono la clave 3/2 detta "naturale" (batte l'1/2mezzo/4/6/7) e quella detta "rovescia" cioè la clave 2/3 (batte 2/3 5/6mezzo/8).
La seconda è in contrattempo facendo iniziare il ballo al 2° (ballare en clave dos) andando a marcarlo assieme al 3° velocemente, obbligando ad anticipare il movimento sul 3° e 5° battito della clave (il 5° è scandito subito dopo la rullata della conga). Quindi metà del 6° ed infine bisogna scandire l' 8° assieme alla conga.
Non sempre è facile sentire la clave quindi bisogna crearsi una struttura mentale per seguirla ma i vantaggi sono perfetta sincronizzazione tra musica e movimento, riferimento ritmico sempre presente, possibilità di caratterizzare i movimenti. Suoi svantaggi sono la difficoltà di apprensione, il fatto che richieda orecchio musicale ed esercizio.
Ballare sulla clave 3/2 è più semplice perché il riferimento ritmico è più facile da seguire ma non permette movimenti ricercati.
In entrambi i casi i passi hanno diverse velocità di esecuzione (tempi assimetrici).

Clave 2/3
Parte 3.................Parte 2
o-x-x-o-x-x-o-x-x-x-o-x-o-x-x-x-
o = nota con accento - x = pausa di 1/8

Anche sulle Congas è possibile ballare seguendo l'1 o il 2 (controtempo).
Il seguire le congas sul 1° tempo è facile, permette di fare figure predefinite ma rende monotoni i passitos e provoca un senso di inarmonia visiva fra musica e movimento.
Le congas possono essere seguite in levare (cioè sui battiti 2 e 4). Quindi si parte al 2°, sul colpo secco delle stesse e termina al 4°, sul doppio colpo. Esso permette un movimento più controllato e musicale, è una ritmica simmetrica e quindi di facile ascolto ma è difficile "sentire" il ritmo e quindi seguirlo.

Nessun commento:

Posta un commento